Sport ed E sports

Le classi prime, seconde e terze del Liceo Sportivo parteciperanno sabato 7 novembre 2020 al convegno online "Sport ed E-Sports, attività motoria in tempi di quarantena". Durante l’incontro verranno esplorate le nuove frontiere dello sport, caratterizzato dagli E-sports e Fitness games; in particolare, si parlerà di come le tecnologie informatiche possono aiutare l’attività motoria e l’allenamento all’interno delle mura domestiche. Durante il Lockdown, queste tecnologie possono essere molto utili, perché consentono di praticare lo sport individualmente rimanendo nella propria abitazione, ma al tempo stesso permettono di organizzare virtualmente dei gruppi di allenamento grazie a software online che integrano sensori bluethooh con attrezzature sportive, per portare cosi l’atleta ad avere maggiore motivazione durante l’attività fisica. Le informazioni sullo sforzo dell’atleta provengono dai sensori di velocità, cadenza (rpm), potenza e frequenza cardiaca. Ogni partecipante utilizza sensori per comunicare il proprio sforzo. Ant + o BlueTooth sono i protocolli di comunicazione wireless locali che collegano i sensori a uno smartphone, tablet o PC. Tra le tante piattaforme disponibili la più completa è Zwift, un gioco multiplayer online, o meglio, uno strumento di allenamento che permette ai propri utenti di percorrere strade immaginarie assieme altri utenti di tutto il mondo, sfruttando l’integrazione di sensori con Tapis Roulant o Cyclette. 

Al convegno parteciperà la docente Unicam di Informatica Prof.ssa Diletta Cacciagrano, che farà una panoramica su queste tecnologie in ambito sportivo, al quale seguirà un intervento del rappresentante E-sport che tratterà questo nuovo fenomeno in crescita, anche dal punto di vista etico. Ci sarà infine una piccola dimostrazione di E-sport/fitness game.

Al convegno, organizzato dall’associazione ACRUSD Camerino, parteciperà l'atleta nazionale di atletica leggera YEMAN CRIPPA, a dimostrazione che lo sport praticato (sul campo) è sempre da privilegiare