albero1

Una rivoluzione verde è in atto!

Il giorno 22 novembre 2021 le classi 1A e 1B del Liceo Linguistico dell’Istituto Costanza Varano hanno partecipato al progetto Un albero per il futuro, realizzato grazie alla collaborazione del ministero della Transizione Ecologica e dei Carabinieri della Biodiversità. I Carabinieri Forestali infatti tutelano le Riserve Naturali Statali e le Foreste demaniali.

Come si può contribuire alla riforestazione dei boschi e delle foreste che in quest'ultimo periodo hanno subito incendi dolosi, disboscamenti e deforestazione? Piantando 50.000 alberi di diverse specie che creeranno un fitto bosco in tutta Italia, si potrà creare così la biodiversità. É un percorso della durata di 3 anni che permetterà una migliore qualità ambientale.

Gli alunni hanno assistito alla messa a dimora, all’interno del cortile della scuola, di un acero montano, una specie di acero di grandi dimensioni, capace di raggiungere i 30 metri di altezza e sviluppare una chioma dal diametro di 10 metri. Cresce velocemente ed è una pianta abbastanza longeva, in grado di vivere fino a 150 anni. In autunno le sue foglie si tingono di un giallo oro.

I Carabinieri della Biodiversità hanno illustrato l'importanza di tutelare la natura espressa anche nella legge 353 del 21 novembre 2000, finalizzata alla conservazione e alla difesa del patrimonio boschivo nazionale dagli incendi e i ragazzi hanno con entusiasmo aderito al progetto: si occuperanno dell’acero, contribuendo al miglioramento della qualità della vita in Italia.

Ilaria Santecchia, Martina Sola e Cristal Elissa Sustic - 1B Linguistico

albero2